Il Metodo del Dialogo Emotivo

Il Dialogo Emotivo è un metodo originale elaborato dal Centro CREA.
Il metodo ha la sua base teorica nei contributi di Carl Rogers, Kurt Lewin, Daniel Goleman, Lorenzo Milani, Socrate. Da questi approcci e da anni di esperienza sul campo maturata nel lavoro diretto con minori in difficoltà, nasce il metodo che il Centro CREA propone da vari anni ad insegnanti, educatori, pedagogisti, psicologi ed operatori socio-educativi in genere.

In cosa consiste il metodo:

Il metodo ha come punto primo di partenza il lavoro sui processi emotivi in gioco nella relazione educativa e formativa. Nell’incontro con l’altro viene giocata una relazione nella quale ciascuno mette in gioco la propria storia, la conseguente visione etica e valoriale della vita, i processi emotivi e relazionali individuali.
Il metodo pone alla base della relazione il tentativo di comprendere i vissuti emotivi e socio-relazionali propri e delle persone che si incontrano.
Dal metodo socratico il Centro CREA prende l’ironia, il paradosso e la maieutica realizzando percorsi formativi e interventi relazionali basati sulla leggerezza e profondità dei processi.

Dove e quando mettere in pratica il metodo:

In qualsiasi contesto educativo e relazionale. Il metodo è stato elaborato per la gestione di situazioni di devianza e marginalità ma rappresenta allo stesso tempo un ottimo metodo di prevenzione e promozione del benessere individuale e di gruppo.