Lo Sviluppo Educativo di Comunità

“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale
e sono uguali davanti alla legge,
senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione,
di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”
Articolo 3 della Costituzione Italiana

Per Sviluppo Educativo di Comunità intendiamo un approccio metodologico che si basa sul presupposto che la comunità ha in sé le conoscenze, le capacità, le risorse e il potenziale per realizzare al suo interno processi evolutivi di crescita.
Ciò ci porta ad azioni sociali tese a:

  • creare legame, senso di appartenenza e coesione sociale;
  • sensibilizzare singoli e gruppi sulle questioni educative più rilevanti della comunità attivando processi di intervento e cambiamento attivo;
  • sostenere e promuovere in chiave educativa la partecipazione democratica, la cooperazione volontaria, le esperienze di incontro e confronto;
  • promuovere e potenziare le capacità dei leader locali;
  • contribuire al coordinamento tra i servizi, i movimenti di opinione e i gruppi sociali.